Cachi

cachi-cortobio

 

Nome Scientifico: Diospyros kaki

Famiglia: Ebenacee

I nostri cachi sono coltivati da: 

Cambi Giovanni (Modena), F.lli Loda (Brescia) 



stagionalita-ottobre-novembre-dicembre

naturale-biologico

Curiosità e coltivazione biologica

Detto anche Mela d’Oriente, è tra le più più antiche piante coltivate dall’uomo. Originario delle zone montuose e collinari della Cina meridionale, si adatta bene ai climi freddi e secchi, teme invece l’umidità. Si è diffuso in Europa intorno alla metà dell’Ottocento.

Poiché non è un frutto particolarmente delicato da seguire, viene mantenuto solo con la potatura e il drenaggio del terreno. L’unica accortezza del biologico e che non vengono utilizzate sostanze di sintesi chimica per la stimolazione della maturazione.

 

sano-salutare

Fa bene perché…

I cachi sono un’ottima fonte di beta-carotene, di vitamina C e di potassio, oltre che una discreta fonte di fibre. Sono ricchi di zuccheri e per questo motivo sono particolarmente adatti a bambini, anziani e a chi pratica sport.

Hanno proprietà astringenti e sono un naturale rimedio contro la stanchezza e le malattie infettive tipiche della stagione. Proprio per tutte queste caratteristiche  possiamo considerare questo frutto un prezioso alleato per affrontare al meglio la stagione fredda.

 

ecologico-eco-cucina

 Modalità d’uso e conservazione

I cachi devono esser consumati solo a maturazione completa, altrimenti i tannini, in essi largamente contenuti, conferiscono alla polpa la tipica caratteristica allappante (si dice che il cachi “lega”).

Solitamente vengono raccolti ancora acerbi e lasciati maturare in seguito. Per facilitarne la maturazione potete metterli in una fruttiera con una mela, che ne accelera il processo.

 

Le ricette veloci

crema-cachi-ricetta-dolce

Frullato di cachi e arance

Eliminate la buccia e le foglie del cachi e frullatelo con il succo di 2 arance. E’ un vero e proprio toccasana per la vostra salute!

La ricetta dello Chef Cracco

Create una purea di caco aggiungete della radice di curcuma, scaglie di cioccolato, alghe essiccate, sale e un filo d’olio.

 

Altre ricette…

Crema di cachi e amaretti

Millefoglie con crema di cachi vegan

Torna all'inizio