Ciliegie

ciliegie bioNome Scientifico: Prunus avium

Famiglia: Rosaceae

 

Le nostre ciliegie sono coltivate da…
Toschi Roberto, Modena

 

 

stagionalita-maggio-giugno-luglio

 

naturale-biologicoCuriosità e coltivazione biologica

Il ciliegio è una pianta che risente particolarmente delle condizioni climatiche, le quali, in caso di forti piogge ed elevata umidità possono favorire le infezioni e la diffusione di agenti patogeni. Le fasi più sensibili sono quelle vicino alla fioritura e alla maturazione del frutto. Per questo nell’agricoltura biologica vanno previste operazioni che diminuiscono la predisposizione alla malattia della pianta: la scelta del terreno innanzitutto, potature per favorire l’arieggiamento della chioma, l’uso di coperture anti-pioggia, e la prevenzione con prodotti biologici a base di cloruro di calcio e a basso dosaggio di zolfo. Per queste ragioni la ciliegia è un frutto delicato e prezioso che ha quindi un costo maggiore rispetto ad altri frutti di stagione.
 
sano-salutare

Fanno bene perché…

…hanno un ottimo contenuto di vitamine A, B e C, betacarotene che aiuta a preparare la pelle ai primi soli e sali minerali per riequilibrare e idratare l’organismo. Contengono inoltre oligoelementi quali ad esempio rame, zinco, manganese. Come altri frutti di colorazione rosso-violacea, contengono gli antociani, che sono delle sostanze con proprietà antiossidanti e anti radicali liberi. Una curiosità? La ciliegia contiene anche melatonina naturale, una sostanza che favorisce il sonno. Tra le altre sostanze presenti, con ottime proprietà, ci sono i flavonoidi, anch’essi hanno un’effetto antiossidante e sono soprattutto utili nella prevenzione del cancro. Hanno infine anche un effetto depurativo per l’organismo, diuretico e lassativo.
 
ecologico-eco-cucina

Suggerimenti di eco-cucina…antisprechi!

centrifuga-ciliegieVi consigliamo di mangiare le nostre ciliegie in pochi giorni, per gustarne tutta la loro freschezza. Se desiderate, potete anche farne una centrifuga, in modo molto semplice anche senza eliminare il nocciolo.
Oppure utilizzarle come ingrediente per dei dolci. Ecco di seguito i nostri suggerimenti in cucina…

ricette-cortobio


La ricetta Facile:

 

Torta di ciliegie
Torta di ciliegie

Ingredienti:
500 gr di ciliege, 100 gr di farina, 100 gr farina di mandorle, 80 gr di burro, 2 uova, 2 cucchiai di maraschino, 1 cucchiaino di lievito, sale qb, burro e zucchero di canna per la teglia qb.

Preparazione:
Lavate le ciliegie e snocciolatele. Prendete una ciotola e lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero, poi unite le uova a temperatura ambiente e la farina di mandorle, mescolate bene e poi aggiungete anche la farina setacciata con il lievito, il sale e il maraschino, mescolate fino ad avere un composto unico.
Prendete uno stampo medio per torte e imburratelo, cospargete tutta la teglia con lo zucchero di canna e versate dentro il composto, poi mettete le ciliegie a vostro piacere o in fila o in cerchi concentrici, come vi piace! Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti.
(credit: Pourfemme.it )

Altre ricette: Vegan Style

Tortine di mandorle e ciliegie

Torna all'inizio