Dalla Sicilia con amore!

 In INTERVISTE AI PRODUTTORI, NEWS SU CORTOBIO

Basta una telefonata, e quell’accento siciliano così innamorato della propria Terra, ti rapisce e ti trasporta in un posto meraviglioso: la Sicilia!

Abbiamo intervistato per voi i nostri nuovi fornitori di succosi agrumi BIO, e non solo…Scoprite con noi questa bella realtà: Te lo porto bio.

Ci sono subito piaciuti, giovani, preparatissimi e con quella sana passione che contraddistingue chi del proprio lavoro ha fatto una missione.

La Sicilia loro la vedono così, con gli occhi di un innamorato…e con questi panorami chi non lo sarebbe?

I “Te lo porto bio”, credono nel BIO, quello fatto dai piccoli, che lo fanno da sempre, perché il nonno coltivava con amore e dedizione, non perché è una moda che strizza l’occhio al consumatore attento. E credono nel potere dei piccoli che insieme diventano grandi e fanno tanta strada. E noi, che condividiamo appieno questa visione di fare RETE, siamo felici di poter essere dei loro promotori.

Al telefono Sergio ci esprime in poche e semplici parole che il grande amore per la propria terra si è trasformato in un lavoro, che è sì vendere dei prodotti, ma è sopratutto portare nel Mondo la Sicilia e le sue bontà, e ci stanno riuscendo molto bene.

Il simbolo che hanno scelto è simpaticissimo e chi conosce la Sicilia lo riconoscerebbe ovunque, l’apecar. Detta la “lapa” in dialetto, è un must dei piccoli trasporti locali, quelli del contadino, e vogliamo immaginarli così i carichi di frutta che ci arrivano, trasportati in questo modo un po’ pittoresco.

Sono specializzati in agrumi, prodotti simbolo per i quali la Sicilia è terra di vocazione, e nel leggere le schede sulle loro aziende vi viene voglia di assaggiarle tutte le meravigliose varietà di arance, mandarini, limoni e pompelmi. Sì perché non esistono agrumi generici, ma una miriade di specie che variano per stagione, coltivazione, aromi, proprietà, succosità.

Ogni produttore vanta caratteristiche diverse, perché tanto varia è la terra da cui provengono, che dona sapori unici e inimitabili.

Nel leggere le schede delle aziende che fanno parte del loro circuito si intuisce il grande amore per questa terra di Sicilia, non sono semplici informative, ma descrizioni poetiche, eccone alcune:

“I giovani fratelli Rocco e Daniele Milluzzo coltivano con passione fin da piccoli le terre che furono del nonno Rocco, utilizzando il metodo di coltivazione biologico, rispettando il territorio e la biodiversità territoriale…In aprile-maggio la zagara degli aranceti inebria di profumo i nostri campi quasi pronti per la raccolta delle prime albicocche precoci…”

“…Altro prodotto di nicchia della famiglia Failla è il pompelmo Star Ruby, è la varietà più succosa, la pezzatura si attesta sui 250 grammi, ha una forma leggermente ovale che accentua delicatamente la curvatura dei 12-14 spicchi che dividono la polpa. L’assenza di semi i e il profumo invitante rendono questo frutto ideale per qualsiasi tipo di uso: spremuto, tal quale, nelle insalate o in pasticceria… perfino la buccia viene candita e usata per guarnire i dolci. Del pompelmo non si butta via niente, anche perché fa bene alla salute…”

“…Gustando i prodotti Akiana ci si immerge nei sapori e nei profumi della Sicilia più vera, riaffiorando in mente immagini di bucolica serenità che mettono in pausa dalla frenetica quotidianità…”

“La storia dell’Azienda Agricola Lo Bianco inizia nel 1800 quando i bisnonni di Chiara, l’attuale proprietaria, coltivavano ulivi, mandorle, carrubi, limoni, arance e mandarini. Nel 1992, Giuseppe, il padre di Chiara, riceve la prima certificazione biologica…Giuseppe diceva:”La mia più grande soddisfazione è di poter vedere le lucciole di notte, e le farfalle di giorno…”

E se anche a voi è venuta voglia di partire per la Sicilia, con Cortobio avete l’occasione per gustare i prodotti deliziosi di Te lo porto bio, e…abbiamo un bella anteprima per voi…da questa amabile Isola arriveranno anche delle albicocche strepitose! Rimanete connessi, la primavera sta arrivando!

Post recenti

Leave a Comment