orto-in-cassetta_cortobio2

Laboratorio per bambini Orto in Cassetta!

Dopo il successo in Piazza Largo Formentone a Brescia dello scorso 9 aprile, Cortobio replica il laboratorio per bambiniOrto in Cassetta”!

orto-in-cassetta_cortobio2
Quando? il 29 aprile 2017

Dove? al mercato MeglioBio del sabato mattina in Cascina Maggia a Brescia

Da che ora? dalle 10 alle 12

Costo? 10 € a bambino, sconto per iscritti al servizio 8,50 €

Target età? dai 4 anni in su


Se non siete ancora iscritti e decidete di sottoscrivere l’abbonamento in questa giornata ti aspettiamo con una spesa bio in omaggio! 

scegli-cassetta

 

Iscrizioni entro venerdì 28 aprile ore 16:00

Il laboratorio partirà con un minimo di 6 iscritti, e un massimo di 20. Sarà nostra premura telefonarvi per conferma il giorno prima.
Ecco il il form da compilare per l’iscrizione.

Iscrizione laboratorio ORTO in CASSETTA 29 aprile 2017
  •   Sì
      No
  •   Sì
      No
  • Selezionando il checkbox sottostante si dichiara di accettare la normativa sulla privacy.
2011-12-31-23-00-00-22

Per Pasqua e pasquetta il menu è in cassetta!

E’ arrivata la Pasqua, in questa bella primavera che ci regala però, anche qualche temporale…

Allora approfittiamone per dedicarci alla cucina e magari preparare un bel menu colorato per amici e parenti, come quello che vogliamo condividere oggi con voi.

Ecco a voi il nostro semplice menu di pasquetta con il contenuto della cassetta, e che sia all’aperto o a casa l’importante è che sia buono e gustoso!

Bruschette con pesto di carote alla senape

Ingredienti:
• 3 carote medie
• Qualche rondella di porro
• 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
• Paprika dolce
• Sale marino integrale
• 1 cucchiaino di senape
• 1 cucchiaio di lievito alimentare

Tritiamo le carote con il porro, una vota raggiunta la consistenza desiderata aggiungiamo il resto degli ingredienti ed emulsioniamo. Aggiustare di sapore.
Si può utilizzare questa crema per bruschette e panini da farcire.
pesto-dos

Frittatine agli asparagi

Per questa ricetta potete usare sia le uova che la farina di ceci.

Prima versione:

3 uova leggermente sbattute con sale pepe e noce moscata abbondante.

Seconda versione vegan:

mescolare 300 ml di acqua e 150 di farina di ceci salare e aggiungere mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva

Cuocere per 8 minuti a vapore una decina di asparagi. Una volta cotti stendiamoli in una padella leggermente oliata e versiamo le uova o la pastella di ceci.

Cuociamo da entrambi i lati e gustate calda o fredda in panini farciti.

asparagi-frittata-2

 

Cipolle bianche piatte al forno

Lavare bene le cipolle, lasciando la buccia. Adagiamole sulla carta forno e cuociamole in forno a 180° C fino a quando saranno morbide. Quando saranno tiepide tagliamole a spicchi e condiamole con sale olio e pepe. Andranno a ruba!

cipolle-bianche

 

Bicchierino bicolor fragole e mandorle

Ingredienti per la crema di mandorle:

  • 150 gr di mandorle senza pellicina
  • 350 gr di latte vegetale a scelta
  • 50 gr di dolcificante come sciroppo d’agave
  • 40 gr di amido di mais
  • Un pizzico di sale

Tritare finemente le mandorle, aggiungere in un pentolino tutti gli altri ingredienti e portare a bollore. Versare nei bicchierini una volta addensata la crema.

Per la salsa di fragole:

  • 200 gr di fragole fresche
  • Il succo di mezzo limone
  • 60 gr di zucchero di canna
  • mezzo cucchiaino raso di agar agar in polvere

Frullare le fragole, fino ad ottenere un composto fluido e omogeneo. Unire il limone e lo zucchero e l’agar agar e portare a bollore. Versare sulla crema di mandorle nei bicchierini.  Fra consolidare e servire freddo.

2011-12-31-23-00-00-22

 

Ed ecco che il contenuto della cassetta è stato allegramente consumato in semplici, ma golose ricettine, che speriamo vi siano utili! Buona Pasqua a tutti!

bambini-costruire-mini-orto

“ORTO in CASSETTA” laboratorio per bambini

Che felicità la primavera! Vogliamo festeggiarla con un laboratorio dedicato ai bambini domenica 9 aprile 2017 in occasione del mercato MEGLIOBIO in piazza Largo Formentone a Brescia.

meglio-bio-2017

 

Iscrizioni aperte per partecipare alla costruzione di un mini orto da balcone, da portare a casa e da curare fino alla gioia di vedere crescere piantine e frutti colorati. Il laboratorio si terrà in Piazza presso lo stand espositivo di Cortobio dalle ore 15 alle 17.

CORTOBIO_PRODUTTORE_ICON

Come fare per non perdere questa bella occasione, e far giocare i vostri bimbi con materiale naturale e vederli così diventare dei piccoli agricoltori bio?

bambini-costruire-mini-orto

 

mondo-vegan

Nuova apertura Mondo Vegan a Desenzano

Per qualcuno di voi, soprattutto del lago di Garda, “Mondo Vegan” sarà una nota conoscenza, mentre per altri sarà una bella scoperta: ecco che a Desenzano apre una nuovo punto vendita di prodotti bio e vegan al 100%.

mondo-vegan

 

Abbiamo intervistato per voi i fautori di una realtà davvero interessante e che lavora a gonfie vele, “Mondo Vegan” è già nostro punto di ritiro a Cunettone di Salò, e ovviamente non potevamo non seguirli anche nella nuova sede. Scopriamo il loro successo:

C.: Dopo l’esperienza positiva di Cunettone di Salò, avete deciso di ampliare i vostri orizzonti a Desenzano, potete descriverci il successo di Mondo Vegan?

M: “Mondo Vegan” è unico nel suo genere in quanto propone un vastissimo assortimento di prodotti vegani e biologici, all’insegna di salute ed etica. A seguito del gradimento riscontrato a Salò, è stato inaugurato a Desenzano un ulteriore punto vendita, per promuovere la conoscenza di nuovi prodotti e abbracciare una clientela ancora più ampia.
 

C.: Non solo Vegan, il cliente tipo chi è?

M: La clientela spazia da persone più interessate all’aspetto salutare, a quelle più sensibili all’aspetto etico, fino a coloro che nutrono il desiderio di approfondire la conoscenza nell’ambito dell’alimentazione.

C.: Cosa vi ha spinto a diventare punto di ritiro Cortobio? Cosa vi piace del nostro servizio?

M: La frutta e la verdura sono gli alimenti principe dell’alimentazione vegana, ed è stato scelto Cortobio per il servizio offerto e la qualità dei prodotti.

Noi non possiamo far altro che tifare per il nostro nuovo punto di ritiro e raccomandarvi di fare una salto a trovare i nostri amici di “Mondo Vegan”, hanno davvero un vasto assortimento di prodotti, tanta competenza e grinta da vendere, un vero Mondo tutto da scoprire!

 

mondo-vegan-2
frutta-verdura-stagione-primavera-benefici

La pazienza è la virtù del bio!

Marzo è arrivato e abbiamo tutti voglia di primavera, di primizie, di colori e di sapori nuovi.
E proprio pensando a voi e alla bella stagione in arrivo, ci è venuto in mente questo motto: “la pazienza è la virtù del bio” perchè per seguire i ritmi e le esigenze di madre natura dobbiamo armarci di pazienza ancora per qualche settimana.

 

frutta-verdura-stagione-primavera-benefici
Sappiamo bene che mentre i fiori sbocciano, qualche giornata diventa più tiepida, i negozi della grande distribuzione ci catturano con tentacoli dai mille colori e profumi. Quei fragoloni che primeggiano nel reparto frutta ci strizzano l’occhiolino, mentre gli asparagi che svettano nelle ceste ci fanno sognare una golosa frittatina, ma decidiamo in prima battuta di aspettare l’arrivo della cassetta. E poi, puntuale, la cassetta arriva…ma nessuna traccia di primavera ahimè! Cavoli cappucci, finocchi, topinambur, arance, e il malcontento inizia a serpeggiare. Possibile che la cassetta sia il ritratto di un’ uggiosa giornata invernale? Cari amici, ebbene sì, marzo non è ancora il mese giusto in cui le bontà della primavera possano essere gustate in tutto il loro splendore, ma manca poco, resistete!

Abbiamo la fortuna di abitare in una splendida penisola che ci offre la possibilità di spaziare molto, e dal Sud infatti, a breve, inizieranno ad arrivare le zucchine, così come le fave dal centro Italia, e potremo finalmente iniziare a dimenticare la monotonia invernale.

Per resistere alla tentazione del supermercato, basta dare un’occhiata ai prezzi e alle provenienze…oggi, dopo un breve sopralluogo nel supermercato dietro casa, è stato disarmante trovare moltissimi prodotti esteri: fragole e asparagi della Spagna e addirittura le pere dal Cile! Quanta strada e quante sostanze per restare in forma fino alle nostre tavole devono subire questi prodotti! Pensate che le fragole per poter durare così a lungo sono irrorate con prodotti antimuffa!

E’ proprio vero insomma, per essere sostenibili verso l’ambiente e la propria salute, vale la pena di aspettare ancora un po’. Abbiate pazienza e a breve la primavera tingerà di stupore le nostre cassettine, e sul vostro viso già ce lo immaginiamo quel sorriso nel vedere i teneri baccelli di piselli e le dolcissime fragole…sembra quello di chi ha appena scartato un regalo.

 

36498461_large1300

 

Torna all'inizio