Melone

melone biologicoNome Scientifico: Cucumis melo

Famiglia: Cucurbitacee

 

I nostri meloni sono coltivati da…
diverse aziende agricole del bresciano e del veronese.
 

 

 

Stagionalità: Luglio-settembre

 

naturale-biologicoCuriosità e coltivazione biologica

Una pianta di cui si trovano tracce nella raffigurazione antica in Asia e in Medio Oriente: fu raffigurato in un bassorilievo assiro e citato nel poema epico “Gilgamesh”, un testo mitologico assiro-babilonese di circa 4500 anni fa. Ma alcuni studi ne hanno riscontrata la presenza addirittura precedente durante l’età del Bronzo, proprio in Italia, e più precisamente in Sardegna.
Viene coltivato in un terreno di impasto medio che deve essere ricco di sostanza organica nutritiva per la pianta, quindi la coltivazione viene avvicendata con piante da rinnovo anche per evitare l’accumulo di funghi e parassiti. Le varietà che vi proponiamo a seconda della disponibilità, sono della varietà Honey Moon, Capitol, il Melone Giallo di Sicilia.

 

sano-salutare

Fa bene perché…

è un frutto privo di calorie e ricco di fibre che aiutano la depurazione dell’intestino, contiene molta acqua e quindi ha un effetto diuretico. La provitamina A e i carotenoidi lo rendono un frutto molto indicato per la salute degli occhi e della pelle, presenta anche un buon contenuto di ferro e quindi lo consigliamo a coloro che hanno problemi di anemia. Non contiene glutine, quindi è indicato anche a chi ha problemi di celiachia. Un frutto adatto anche per la circolazione infatti grazie alla presenza sali minerali come ferro, fosforo, sodio e calcio, ma soprattutto del potassio, è ottimo per tenere regolata la pressione sanguigna.

 

ecologico-eco-cucina

Suggerimenti di eco-cucina…antisprechi!

Se conservate il melone nel frigorifero vi consigliamo di avvolgerlo in un sacchetto in carta per alimenti e inserirlo in un sacchetto di plastica per far sì che non contamini anche gli altri alimenti con il suo aroma. Altrimenti potete conservarlo anche in un ambiente fresco ed asciutto. Una volta tagliato, copritelo con della pellicola trasparente o conservatelo in un contenitore ermetico, ma non per troppi giorni per poterlo consumare ancora fresco.
Si presta ad essere consumato fresco o come ingrediente di antipasti, macedonie, frullati e gelati.

 
ricette-cortobio
 

La ricetta Facile:

 
scacchiera variopinta con melone

Schacchiera variopinta con melone e frutti estivi

Ingredienti:
3 o 4 pomodori, 1 cetriolo, 300 g. di polpa di melone privato della buccia e dei semi, 1 avocado maturo ma con la polpa soda, 1 cucchiaio di erbe aromatiche fresche miste tritate (basilico, prezzemolo, coriandolo, dragoncello), 1/2 cucchiaino di semi di coriandolo, 3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine, 3 cucchiai di aceto balsamico di modena, sale e pepe q.b.

Preparazione:
Pulite la frutta e la verdura (pomodori, cetriolo, melone, avocado) e tagliate il tutto a cubetti regolari di circa 2 cm. di lato e mettere in un’insalatiera. Riducete in polvere i semi di coriandolo e con le erbe aromatiche condite mescolando delicatamente.

In una ciotolina sbattete l’olio d’oliva, l’aceto balsamico, e il sale e pepe. Versate sull’insalata, e mescolate ancora per condire.

Servite come antipasto o contorno fresco preparando una scacchiera variopinta di frutta e verdura.
(credit: Buttalapasta.it)
 

Altre ricette Vegan Style:

Insalata di cavolo e melone

Torna all'inizio