Nome Scientifico: Prunus domestica
Famiglia: Rosacee

 

Le nostre susine sono coltivate da:


“Tellarini Loris” Ravenna

“Toschi Roberto” Modena

 

Innanzitutto: susina o prugna? Non c’è differenza, sono tutte varietà, dalle tondeggianti rosse o gialle, a quelle oblunghe con la buccia opaca, dello stessa specie, detta appunto Prunus domestica.

Il termine prugna viene dato quando si parla del frutto cotto o essiccato, noto per le sue proprietà lassative.

Originaria dell’Asia, e già conosciuta ai tempi dei romani, la susina verrà coltivata anche in Europa solo dopo l’introduzione da parte dei Crociati nel 12oo d. C.

sano-salutare

Fa bene perché…

Ricchissime di vitamine A e B, e minerali come il potassio, le susine fresche sono perfette per combattere la stanchezza, oltre ad apportare antiossidanti e antiradicali liberi preziosi per la nostra salute e bellezza. Da cotte o secche le fibre insolubili e gli zuccheri presenti                                        aiutano l’intestino pigro a ritrovare la sua regolarità.

                       E ora in cucina con…

Speciale SVEZZAMENTO

Mangia e bevi mandorla e susina – dai 5 mesi

Una merenda che unisce la voglia di latte con qualcosa di più sostanzioso. Adatto sin dalle prime merende, personalizzabile aggiungendo dei biscotti per bambini più grandicelli.

Dosi per svezzamento e primi mesi dopo:

3/4 susine

60ml di latte di mandorla (NEUTRO NON DOLCIFICATO)

Pelare le susine e schiacciare la polpa su una comune grattugia di vetro (per la mela ad esempio), unire il latte di mandorla se gradito anche leggermente scaldato, servire con cucchiaino alternando polpa e latte.

Buona merenda con Cortobio!

Prodotti correlati