News su Cortobio

danilo

Niente chimica da Danilo

La storia che vogliamo raccontarvi oggi è quella di Danilo uno dei nostri produttori nel mantovano, che ha convertito la sua azienda al biologico ormai da più di quindici anni.

image

La voce pacata di Danilo porta un senso di tranquillità, che sicuramente ha infuso nella sua attività, ma parlando con lui si capisce bene che dietro a questa pacatezza c’è anche un vero guerriero, che ha lottato e che lotta ogni giorno per produrre senza chimica frutta e verdura buona per tutti, ambiente compreso.
E’ proprio questa avversione per la chimica che porta Danilo, alla fine degli anni 90, a decidere di stravolgere completamente la realtà della sua azienda, che all’epoca era dedicata all’allevamento di 25 vacche da latte, per iniziare una nuova avventura di produzione e vendita prodotti agricoli.

Scelta drastica e importante dunque, dettata da un peggioramento delle condizioni di vendita del latte con prezzi sempre più bassi, e dalla sensazione sempre più forte che fosse necessario produrre un bene più importante del latte, un bene basilare per l’alimentazione umana. Ecco dunque che coltivare prodotti della terra diventa per Danilo l’obiettivo primario per offrire un’opportunità di nutrimento vero, buono, naturale e soprattutto sano. Passione che ora condivide anche con il figlio Elia, che dopo gli studi ha deciso di restare in famiglia e diventare parte fondante della forza lavoro dell’azienda.
Sui suoi 8 ettari di terreno inizia la nuova esperienza con alberi da frutto, come mele, ciliegie, pere, albicocche e pesche, e poi tutti i fantastici prodotti da orto, dalle insalate ai pomodori, fino ai cavolfiori e alle patate.

image2 image3
Dopo un po’ di attesa, i primi frutti sono arrivati dopo circa 5 anni, e qualche delusione economica dai circuiti di vendita all’ingrosso, l‘Azienda Agricola Pagliette, di Solferino (Mn) giunge al suo equilibrio grazie alla vendita al dettaglio, alla fornitura ai Gas locali (gruppi di acquisto solidale) e alla collaborazione con Cortobio, che dura ormai da 4 anni.
Gli chiediamo quali siano i vantaggi di essere entrato a far parte del circuito di produttori di Cortobio, e ci conferma che siamo per lui una certezza, sa che può contare su di noi, e su tutti i clienti abbonati, per poter avere una buona vendita, sicura e ben pagata, perchè Cortobio garantisce oltre il 60% del prezzo pagato dal consumatore al produttore.

La vita bucolica di Danilo e Elia è anche in realtà una lotta continua, tra avversità climatiche e parassiti di vecchia e purtroppo nuovissima conoscenza. La vita di chi ama la terra non è facile e ogni stagione è una bella incognita. Da pochi anni a questa parte la grandine da record, per intensità e grandezza del chicco, ha mietuto moltissime vittime tra fiori e frutti, un vero flagello, di cui questa zona delle colline moreniche non ha memoria storica, purtroppo facciamo i conti con una delle catastrofiche novità del clima impazzito.

E poi i nuovi parassiti, prime fra tutti le temutissime cimici asiatiche, veloci e attivissime di notte, danneggiano inesorabilmente i frutti in via di maturazione, che non saranno poi vendibili. Pensate che più del 60% del raccolto viene distrutto da insetti! Una quantità incredibile, quanto lavoro perso e che dispiacere!

Ma Danilo è comunque sereno e ottimista, dall’anno scorso le reti antigrandine e antinsetto messe sui meli hanno dato buoni frutti, nel vero senso della parola, e ora sarà necessario estendere questa copertura anche sul resto dei frutteti, ma la spesa è notevole come potete ben immaginare.

Oltre alle reti, gli alleati di Danilo e Elia sono naturalissimi: olio di neem e piretro sono i repellenti naturali maggiormente utilizzati, insieme agli storici zolfo e rame contro muffe e funghi.

Per quanto riguarda poi gli ortaggi, il segreto è solo uno: rispettare il terreno. Ebbene sì, da questa saggezza derivano grandi vantaggi: con la rotazione delle colture e la pratica del sovescio, di grossi problemi non ce ne sono, ci rassicura Danilo. Infatti cambiando di anno in anno la coltivazione su ogni appezzamento di terreno, non si rischia di favorire il continuo proliferare di specifici parassiti, che saranno sempre presenti certo, ma in maniera contenuta, e il raccolto perso sarà una piccola parte.

E pensate quale grande rivelazione ci fa: per scelta non concima con i classici concimi, ma utilizza per arricchire il terreno solo letame! Un solo prodotto, naturalissimo. Il suo terreno poi viene messo a riposo, è questo il vero segreto, lasciar riposare ogni tanto qualche fascia di terreno, che ringrazierà e darà il suo meglio la stagione seguente, senza alcun intervento umano. “Il terreno – dice – non sfruttato, ha bisogno di poco, dà lui.”

insa

Che bella questa testimonianza di rispetto e amore, pazienza e dedizione e che buoni i tuoi prodotti Danilo! Grazie per il tuo tempo e la tua passione, noi ti immaginiamo nei tuoi campi, magari un po’ stanco e preoccupato per gli insetti invasori, ma con quella soddisfazione unica di sapere che il tuo lavoro ci offre al possibilità di mangiare ancora sapori genuini e senza chimica, un grande servizio per noi clienti e per l’ambiente.

                                         daniloelia

 


clafoutis

Ciliegie mon amour!

Diciamolo, quella di quest’anno è un’annata davvero speciale per le ciliegie! Succose, polpose, dolcissime…sono una vera delizia per grandi e piccini, che gioia quando arrivano in cassetta, vero?
Compaiono per poco tempo, da maggio a giugno è la finestra che ci concede madre natura per gustarle, e come potrete ben immaginare, sono un frutto molto delicato, pensate che lotta devono fare i nostri produttori bio per consegnarcele così belle: basta una pioggia un po’ più intensa per comprometterne buona parte, per non parlare della grandine: un vero flagello. Poi arrivano i competitori più agguerriti: uccelli, bruchi e altri piccoli parassiti, insomma una coltivazione di ciliegie è una vera incognita per chi vuole cimentarsi in agricoltura, specie se biologica.

ciliegie-bio

Il nostro consiglio è quello di consumarle al naturale, a colazione o a merenda, per beneficiare delle numerose vitamine e dei sali minerali di cui sono ricchissime, e per fare il pieno di betacarotene, il pigmento che aiuta anche la nostra pelle a prepararsi all’esposizione solare e che svolge un’azione antiossidante su tutto l’organismo.

La ricetta del giorno!

Se poi riuscite a non finirle tutte e decidete di confezionare un bel dolcetto, con pochi zuccheri ma tanto sapore, ecco la nostra ricetta di cucina naturale per voi:

Clafoutis di ciliegie

Ingredienti:

  • 20/25 ciliegie circa
  • 120 ml di latte a scelta (anche vegetale va benissimo)
  • 100 gr di malto di riso o altro dolcificante
  • 30 ml di olio di mais
  • 60 gr di farina zero
  • 30 gr di farina di riso
  • 15 gr di amido di mais (maizena)
  • un pizzico di curcuma
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

Denocciolare con delicatezza le ciliegie e riporle sul fondo di una tortiera con carta forno.

In una ciotola, o in un robot da cucina, emulsionare i liquidi e aggiungere poi a cucchiaiate le farine, l’amido, le spezie e il lievito.

Il composto risulterà piuttosto fluido, come una pastella per crepes, per intenderci, che andremo a versare sulle ciliegie.

Inforniamo per 40 minuti circa a 180°C.

 

clafoutis

cortobio-1

Domenica dai bio!


Domenica 11 giugno 2017 ecco la data da segnare in agenda e da non perdere!

cortobio-1

Cortobio vi invita a trascorrere una gioiosa giornata bucolica in due aziende biologiche partner di Cortobio: prima tappa in quel di Vobarno (Bs) presso il bellissimo agriturismo BioBiò, azienda biologica con numerose attività e produzioni davvero interessanti, e seconda tappa nel pomeriggio da Biodase, azienda famosa per le squisite marmellate d’alta quota.

La domenica trascorrerà tra passeggiate all’aria aperta, giro turistico alle aziende per scoprire come funziona una fattoria biologica, attività per bambini, salti nel fieno, contatto con gli animali, ricco pranzo bio, degustazioni, delizie e tanta tanta natura.

Programma:

  • Ritrovo al centro commerciale Italmark di Roè Volciano (Bs) alle 10:45, clicca per indicazioni stradali
  • Arrivo alle 11:00
  • Tempo per salutarsi fare uno spuntino con la deliziosa frutta di Cortobio
  • 11:30 – 12:30: visita all’azienda e attività ludiche per bambini (faremo un tuffo nella piscina di fieno, daremo da mangiare agli animali, faremo visita ai piccoli capretti appena nati e giocheremo spensierati in mezzo ai prati)
  • 12:30/13:00 : pranzo in agriturismo: 1 primo o 2 assaggi di primi vegetariani, buffet con 7/8 tipi di verdure, salumi, formaggi, uova, carpaccio, macedonia con gelato, caffè, acqua, 1/4 di vino, tutto bio e abbondante!

Seconda tappa (facoltativa):

  • 14:30 – 15:00 partenza per Pertica Bassa (Bs)
  • 15.30 arrivo presso la splendida realtà di Biodase, siamo in montagna a 1000 m
  • 15:30 -16:30 visita all’azienda e squisita merenda con le marmellate più buone che ci siano!
  • 17:00 saluti

Costo per: visita guidata alle aziende, pranzo in agriturismo e degustazioni 100% bio, animazione per bambini:

  • 25 € adulti
  • 15 € bambini dai 4 ai 10 anni
  • 5 € bambini di 2/3 anni, oppure gratis con posto a sedere disponibile nel caso venga portato il pasto da casa

I posti sono limitati, meglio iscriversi subito!

Iscrizioni entro il 7 giugno, compilando il form qui sotto:

Iscrizione Festa 11 giugno 2017
  •   Sì
      No
  • Selezionando il checkbox sottostante si dichiara di accettare la normativa sulla privacy.

 

 

 

 

orto-in-cassetta_cortobio2

Laboratorio per bambini Orto in Cassetta!

Dopo il successo in Piazza Largo Formentone a Brescia dello scorso 9 aprile, Cortobio replica il laboratorio per bambiniOrto in Cassetta”!

orto-in-cassetta_cortobio2
Quando? il 29 aprile 2017

Dove? al mercato MeglioBio del sabato mattina in Cascina Maggia a Brescia

Da che ora? dalle 10 alle 12

Costo? 10 € a bambino, sconto per iscritti al servizio 8,50 €

Target età? dai 4 anni in su


Se non siete ancora iscritti e decidete di sottoscrivere l’abbonamento in questa giornata ti aspettiamo con una spesa bio in omaggio! 

scegli-cassetta

 

Iscrizioni entro venerdì 28 aprile ore 16:00

Il laboratorio partirà con un minimo di 6 iscritti, e un massimo di 20. Sarà nostra premura telefonarvi per conferma il giorno prima.
Ecco il il form da compilare per l’iscrizione.

Iscrizione laboratorio ORTO in CASSETTA 29 aprile 2017
  •   Sì
      No
  •   Sì
      No
  • Selezionando il checkbox sottostante si dichiara di accettare la normativa sulla privacy.
bambini-costruire-mini-orto

“ORTO in CASSETTA” laboratorio per bambini

Che felicità la primavera! Vogliamo festeggiarla con un laboratorio dedicato ai bambini domenica 9 aprile 2017 in occasione del mercato MEGLIOBIO in piazza Largo Formentone a Brescia.

meglio-bio-2017

 

Iscrizioni aperte per partecipare alla costruzione di un mini orto da balcone, da portare a casa e da curare fino alla gioia di vedere crescere piantine e frutti colorati. Il laboratorio si terrà in Piazza presso lo stand espositivo di Cortobio dalle ore 15 alle 17.

CORTOBIO_PRODUTTORE_ICON

Come fare per non perdere questa bella occasione, e far giocare i vostri bimbi con materiale naturale e vederli così diventare dei piccoli agricoltori bio?

bambini-costruire-mini-orto

 

Torna all'inizio